Google Fit

Google Fit 1.50.51

Siamo sulla strada giusta (per il fitness) ma c'è ancora molto da correre

La nuova app di fitness di Google è stata progettata per essere il punto di incontro di tutte le informazioni relative alla salute e al fitness, un vero fulcro con bei grafici e tabelle che potranno competere con l'Healthkit di Apple nella battaglia per registrare quello che fai e quello che mangi.  Visualizza descrizione completa

PRO

  • Semplice da installare e utilizzare
  • Interfaccia pulita, chiara e ordinata

CONTRO

  • Ha solo funzioni basilari
  • Contapassi inaffidabile
  • Opzioni per connettersi a app e dispositivi di terzi non chiare

Utile
6

La nuova app di fitness di Google è stata progettata per essere il punto di incontro di tutte le informazioni relative alla salute e al fitness, un vero fulcro con bei grafici e tabelle che potranno competere con l'Healthkit di Apple nella battaglia per registrare quello che fai e quello che mangi. 

Siamo agli inizi per questa app, ma Google dovrà fare molto di più se vuole mantenere il dominio (o quantomeno mantenere un ruolo attivo) in un'arena così competitiva.

Fanalino di coda

Quando avvii Google Fit (è necessario effettuare l'accesso da un account Google) ti sarà richiesto di inserire informazioni di base come sesso, altezza e peso, prima di impostare la tua attività di default per un giorno fino a un'ora. 

Potrai vedere la tua attività nel grafico su base giornaliera, settimanale o mensile, così come i tuoi progressi. Ci sono poi altri grafici (opzionali) che servono a monitorare il tuo peso e la frequenza cardiaca. I dati sono sincronizzati non solo tra dispositivi, ma anche sul sito di Google Fit (finché sei loggato).

Sebbene Google Fit rilevi automaticamente la tua attività, puoi anche decidere di aggiungerla manualmente. Tuttavia, pur potendo modificare l'attività, sembra che non ci sia modo di eliminarla. Quindi, mettiamo il caso che tu voglia prestare il tuo telefono a un amico che va a correre, la sua attività rimarrà sempre loggata come fosse la tua. Sfortunatamente il contapassi (progettato per registrare automaticamente ogni tuo movimento mediante i sensori del telefono) non è molto accurato e a volte non registra l'attività o parte di essa.

Al momento, ci sono solo tre tipi di attività che puoi registrare, ovvero la camminata, la corsa a piedi e quella in bicicletta, ma puoi scegliere anche l'alternativa Altro. Questo risulta molto limitante. Inoltre, non c'è modo di tenere traccia delle calorie bruciate, né una sezione in cui inserire le informazioni relative alla dieta, quindi non è ancora chiaro a cosa serva indicare il proprio peso al momento del primo utilizzo.

Google dice che è possibile connettersi a app e dispositivi di terzi (compresi quello Android Wear), ma non ho idea di come si faccia. Ho potuto fare il test con FitBit, Runkeeper e Endomondo, e nessuno ha funzionato. Se davvero esiste un modo bisogna dire che è ben nascosto, il che non è certo un aspetto positivo.

Quanto meno ha un bell'aspetto...

Di sicuro Google Fit non fa una brutta figura. La sua interfaccia è ben progettata, chiara e pulita con grafici semplici da capire. 

È anche molto semplice da utilizzare. Devi effettuare l'accesso dal tuo account Google e attivare il rilevamento della posizione (che di certo non risulta piacevole), ma in compenso non dovrai inserire alcun dettaglio complicato per iniziare e molte informazioni sono facoltative.

Una schermata principale ti consente di vedere tutti i tuoi dati e grazie ad un pulsante delle impostazioni nell'angolo, potrai inserire i tuoi dettagli e cambiare il tuo obiettivo. Tutto molto semplice, ma Google Fit non propone molte caratteristiche al momento e sarebbe quindi interessante vedere come cambierà l'usabilità dell'app quando Google l'avrà sviluppata.

Anche se l'app funziona bene per iniziare, posso dire che più la usavo e più notavo che spesso mi veniva mostrato solo il grafico a torta nella parte alta dello schermo che non mi consentiva di accedere a informazioni più dettagliate nella parte bassa della pagina. Questo mi costringeva a chiudere e riaprire l'app per ottenere le informazioni.

Non adatta allo scopo (ancora)

L'interfaccia utente è molto buona e l'app è semplice da utilizzare. Quello che è davvero fondamentale a questo punto è il set di funzionalità. Google potrebbe sviluppare ulteriormente Google Fit nei prossimi mesi, ma attualmente l'app non offre alcuna caratteristica nuova e interessante per farmi scegliere di mantenerla sul mio smartphone.

Google Fit

Download

Google Fit 1.50.51